Riapertura graduale dei Club Privè, iniziamo con la Glory Hole


1 Maggio 2020 Articoli Blog


Riapertura graduale dei Club Privè, iniziamo con la Glory Hole

Se mi dici la tua temperatura corporea potrei farti un pompino. Con la Glory Hole proprio grazie alla parete divisoria si eviterebbero baci, abbracci e pericoli derivanti da eventuali colpi di tosse e di starnuti.

Come tutti sappiamo i Club Privè sono delle associazioni – per approfondire leggi Come aprire un club privè – ed in questo periodo, proprio in virtù del loro particolare regime fiscale di vantaggio non stanno ricevendo alcuna forma di sostentamento da parte dello Stato (per loro non ci sono le 600 €, non c’è cassa integrazione, non c’è nulla di nulla).

Lo Stato però deve pensare anche a queste associazioni perché dietro ad ogni Club Privè c’è la vita dei loro proprietari ed anche un pezzetto di vita dei loro associati e prorogando ulteriormente la loro chiusura anche gli associati rischiano di non potervi accedere mai più (e si perché anche se i club privè rimangono chiusi devono comunque pagare l’affitto dei loro locali ed i proprietari devono comunque riuscire a sopravvivere).

La proposta di Privè Advisor nasce da alcune semplici considerazioni, proprio prendendo spunto da quanto pubblicato nel famoso sito “AGI” nell’articolo “L’amore e il sesso al tempo del corona virus“:

Ad oggi non abbiamo evidenze che possano confermare che il virus possa essere trasmesso per via sessuale, né che sia presente nei liquidi biologici umani, lo sperma o la lubrificazione… Quello che sappiamo con certezza è che tramite i baci si può essere conteggiati”.

Anche sul noto sito del Corriere Nazionale, all’articolo “Sessualità ai tempi del Corona Virus“, il concetto viene ribadito:

Sebbene non sia ancora stato dimostrato che liquidi biologici umani, come ad esempio lo sperma o la lubrificazione, siano dei vettori attraverso i quali trasmettere il batterio, è altrettanto vero che tutto quello che concerne il contatto fisico dovrebbe essere cancellato. Stiamo ovviamente parlando di baci, abbracci fino ad arrivare ad una semplice stretta di mano.

Ma allora perché non riaprire i Club Privè con alcune sacrosante limitazioni ed incominciando con i Glory Hole ove ovviamente è impossibile baciare, abbracciare e “eccitarsi” sull’altra persona? Privè Advisor ha quindi iniziato la sua esclusiva battaglia, che. se verrà approvata, terminerà con una originalissima petizione online.

Corona Virus - Riapriamo i Club Privè

Corona Virus – Riapriamo i Club Privè

La nostra proposta

La proposta è molto semplice e prevede alcune regole per evitare possibili contagi e rischi:

  • Limitare l’apertura dei Club Privè solamente alla zona “Glory Hole”.
  • Obbligo per i proprietari dei Club di misurare la temperatura corporea ai propri associati al momento dell’ingresso, con divieto assoluto di ingresso qualora la temperatura fosse pari o maggiore a 37,5°.
  • Dotarsi di dispenser igienizzanti all’ingresso del Club Privè ed anche nella sala “Glory Hole”.
  • Dotare, sin dall’ingresso, i propri associati di appositi guanti in lattice.
  • Contingentare gli ingressi al Club sulla base della metratura della glory hole e ciò al fine di far rispettare la distanza di sicurezza.
  • Sanificare gli ambienti prima dell’apertura ed alla chiusura del club privè.

La proposta è quindi quella di riaprire i Club Privè proprio con un bella serata che abbia per esempio il seguente tema: “La notte del peccato: Glory Hole Party, il peccato è non esserci”.

Chiarimenti sul Glory Hole

Hai letto fin qui ma ancora non hai capito cosa sia la “stanza glory hole”? Non ti preoccupare, te lo spieghiamo noi. La Glory Hole è una delle pratiche erotiche più emozionanti che possano esistere, chi l’ha inventata è di sicuro un genio. Ogni stanza glory hole è composta da alcune pareti “magiche” e sì perché queste pareti hanno dei fori bassi e di giusta misura per poter inserire il proprio membro e quindi poter praticare dei giochi sessuali.

Vuoi sapere chi ci sarà al di là del muro? Il bello del gioco è proprio questo: magari non sarai rimasto molto soddisfatto, forse ci sarà stato troppo uso dei denti, forse non ti piaceva molto il movimento ma sappi che al di là del muro ti ha deliziato una bellissima ventenne con delle tette a pera proprio come piacciono a te e che “nella vita reale” te la sogni ad occhi aperti.

Ok questa volta ti è andata bene, questa volta hai goduto proprio come un vero toro, questa volta però al di là della parete c’era la signora Maria del 1° piano, si hai capito bene, quella che si lamenta perché scotoli la tovaglia dal balcone e le briciole finiscono sul suo balcone, adesso sai che quella bocca sa usarla anche per altri scopi e non solo per lamentarsi.

E quest’altra volta? Qualcuno ha battuto persino la signora Maria del 1° piano? Mmhh, poco bene per te… questa volta dietro al muro c’era la signora Maria e suo marito ma quel lavoretto di bocca te l’ha fatto il marito. Game Over!!!

Il bello e l’intrigo del glory hole è anche questo. In alcuni casi potrai attendere chi esce dalla stanza glory hole per sapere chi c’era dentro, in altri casi l’uscita dalla stanza del glory hole non è sempre vicina al tuo “buco del divertimento” e rimarrai attanagliato dal dubbio.

Potrebbe interessarti…

Se sei amante della trasgressione e del rischio devi solo sperimentare e farci sapere della tua esperienza.

Non di condividere questo articolo se ti è piaciuto e lasciaci la tua opinione nei commenti.


Condividi Su Facebook

Seguici su


© Ogni racconto/articolo qui pubblicato è di proprietà di Prive-advisor.com che ne consente la divulgazione solo se citata espressamente la fonte tramite follow link. Tale opera non può essere venduta o usata a scopi commerciali.

Ultimi Articoli

  1. Antonio Carmelo Greco ha detto su 23 Maggio 2020 20:14:

    Speriamo che riaprino presto e.. Non vorrei dire ma durante il Lockdowm questa idea del glory hole era venuta anche a me. Magari farlo con stanza chiusa dalla parte dei singoli che di solito è strapiena.. Per evitare appunto assembramenti. Io sono un frequentatore ed il glory hole è proprio il mio preferito… Speriamo presto

    1. image
      Privè AdVisor ha detto su 25 Maggio 2020 13:59:

      Ciao Antonio, anche per noi di Privè Advisor la Glory Hole é il “gioco” trasgressivo che preferiamo. Sicuramente la sanificazione degli ambienti, un controllo della temperatura all’ingresso ed il contingentamento sia all’ingresso del club privè e sia nella stanza “Glory Hole”, a nostro avviso, sono sufficienti per stare in sicurezza. Condividiamo tutti l’articolo su tutti i social per portare avanti la nostra battaglia di riapertura immediata dei club privè.