la tua pubblicita qui su prive advisor

La svergognata proposta di Alex – 1° Parte


19 aprile 2018 Facebook Twitter LinkedIn Google+ Articoli Blog


club privè

Una storia molto hot, che ci viene raccontata dall’autrice di testi erotici Sharon Morgan: l’avventura di una donna che si trova faccia a faccia con uomo prorompente e focoso, mentre lei…

L’invito di Chiara

Il rientro a lavoro non è mai piacevole, specialmente se l’ ultima settimana di Agosto è calda e afosa, e ti ritrovi la scrivania sommersa di fascicoli da sistemare….

Ero immersa nelle mie faccende lavorative quando mi arriva un messagio vocale su Whatsapp di Chiara, la mia amica

«Hey tesorina, stasera sei libera?»
«Chiara è lunedì sera, dove vuoi che vada?»
«Perfetto, passo a prenderti alle 20,30. Andiamo a fare un apericena!»

Ora dire NO a Chiara non è facile, soprattutto quando il tono è così perentorio. Ma va bene, in fondo questa settimana sono sola, i bambini sono col padre, non ho voglia di cucinare e c’è caldo, quindi una bella bevuta fresca in compagnia ci sta proprio bene!

Alle 20,30 esatte sono sotto casa, con i capelli ancora umidi dalla doccia appena fatta, un abitino fresco di cotone rosso, i miei sandali comodi di DKNY color sabbia, che si sposano benissimo con lo smalto rosso delle unghie dei piedi, ed un trucco leggerissimo perché sono ancora abbronzata e poi fa troppo caldo per “impiastricciarsi”.

Faccio per salire sul posto del passeggero davanti, quando mi prende quasi un colpo, accanto a Chiara c’è già qualcuno… qualcuno che conosco molto bene: Alessandro Mantovani, Alex!

Richiudo la portiera sbattendola mentre mi riavvio verso casa, e Chiara scende e mi blocca

«Karin aspetta, ascoltami!»
«Eh no cara Chiara, che cazzo ci fa lui qui?!»
«Karin, è voluto venire, lo sai non posso dirgli di no!»
«Senti Chiara, il fatto che sia il tuo Padrone, non significa che possa rompere il cazzo anche a me! Passate una buona serata e andate a fanculo!!!»
«Kariiiin, fermaaaaa, se non vieni anche tu mi metterà in punizione, oggi avrei dovuto dirti della sua presenza, ma sapevo che non saresti venuta, così ho omesso. Ti prego Karin, fallo per me!»

Fallo per me, detto da Chiara, Chiara, la mia migliore amica, Chiara, la mia ex dominatrice, Chiara che è sempre presente per me, no, non posso dirle di no; mi arrendo, abbasso le spalle e torno indietro… Verso lui…. l’autore di tutto.

Il desiderio s’accende

Siamo seduti al tavolino nel dehor di un delizioso pub, sorseggiando i nostri drink, apparentemente tranquilli, mentre io aspetto di capire il motivo della presenza di Alex. Lo guardo sfacciatamente in faccia, mentre fumo una sigaretta, lui non distoglie lo sguardo e beve il suo Negroni; dopo un qualche chiacchera futile mi alzo e vado in bagno a fare pipì, quando apro la porta per tornare al tavolo e me lo ritrovo davanti: un metro e ottantacinque di uomo con le spalle larghe, i capelli e gli occhi neri imperscrutabili, che mi rispinge dentro la toilette, senza preamboli, e mi inchioda al lavandino!

Fra la sorpresa e la “paura” resto immobilizzata, faccio giusto in tempo a mormorare un “Ma che cazz…” che mi ritrovo i miei slip strappati nella sua mano…

«Adesso taci Karin, parlo solo io chiaro?! Sono due anni che ti voglio, che mi si riempiono le palle al tuo pensiero, e me le faccio svuotare da Chiara! Adesso sono stanco, anche se tu non appartieni più a Chiara, me ne fotto, io ti voglio!»

E mentre me lo dice infila una mano fra le mie cosce, che già grondano…

«Ti voglio e non mi fermo finchè non dirai di si!»

E intanto il bastardo titilla il mio clitoride gonfio…

«Adesso ricomponiti, hai il mascara sbavato, e non solo quello… queste le tengo io!»

Esce con i miei slip in tasca, ed io rimango in bagno con la fica in fiamme e la testa a puttane…

Vai a seconda parte »


Leggi anche…

Condividi

Altri Articoli

Commenti

Privè Advisor ® Articoli e Annunci per adulti

Recensioni Club Privè

Troverai articoli a sfondo sessuale, con testi, foto e video piccanti.

Attenzione! Chiudendo questo avviso, dichiari di essere Maggiorenne e di Accettare l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi l'informativa sui Cookie e sulla Privacy