Club Privè ma quanto mi costi?

29 Agosto 2020
447 visualizzazioni


Una ricerca di Privè Advisor rivela che il Nord è la regione meno conveniente quando si parla di costi di ingresso Club Privè ma considera tanti altri fattori a cui pochi pensano.

Le regioni del Nord sono tra le regioni con i prezzi di ingresso più alti per poter trascorrere una serata trasgressiva in un Club Privè. Infatti, da una ricerca di Privè Advisor, il primo sito al mondo dedicato esclusivamente alle recensioni di Club Privè a livello europeo, emergono dati molto curiosi ed interessanti.

Dalle numerose recensioni presenti nella sexy guida dei club privè e dalle verifiche espletate telefonicamente e direttamente in luogo da collaboratori del sito, sono uscite le seguenti posizioni in classifica nazionale. Prima di addentrarci nella “classifica dei costi dei club privè”, Privè Advisor avverte che per leggere i dati sarebbe opportuno, proprio per una maggiore comprensione degli stessi, valutare altresì i seguenti elementi:

Il tenore di vita

Se da un lato è vero che in molte regioni del nord il costo di ingresso del Club Privè è più alto, è altrettanto vero che, in generale, anche il complessivo livello di vita al nord è più alto rispetto alle regioni del sud. Al nord infatti risulta più caro acquistare una casa, affittarla o semplicemente usufruire di molti servizi.

Pertanto in linea con i suddetti parametri era plausibile aspettarsi che anche il “servizio trasgressivo” di entrare in un club privè fosse in linea con il diverso tenore di vita e quindi più caro. D’altronde l’affitto che paga un club privè del nord è molto più alto dell’affitto pagato da un gestore del club privè del sud.

La qualità dei servizi

Se da un lato è vero che in molte regioni del nord il costo di ingresso del Club Privè risulta essere più caro, è altrettanto vero che al nord moltissimi club privè hanno una struttura e dei servizi spa che non hanno nulla da invidiare ai lussuosi centri benessere.

Anche nelle regioni meridionali, in verità, sono presenti (in alcuni club privè) dei servizi spa o centro benessere ma questi sono solamente delle eccezioni, quelli presenti in molti club privè del nord italia (veneto, lombardia e piemonte in particolar modo) sono risultati davvero delle eccellenze anche a livello internazionale.

Maggiore disponibilità

Bisogna inoltre considerare che la stramaggioranza dei club privè del nord Italia sono aperti 7 giorni su 7 ed alcuni prevedono anche delle aperture pomeridiane anche tutti i giorni o in diversi giorni feriali. In pratica al meridione il divertimento trasgressivo nei club privè avviene solo nei week-end (salvo alcune eccezioni).

Spazio ai Single

Serata single? Un evento presente in moltissimi club privè del nord italia ma ancora poco conosciuto in moltissime realtà (anche grandi) del sud italia. In che cosa consiste? In alcuni giorni della settimana (solitamente al martedì e/o al Giovedì) molti club privè per incentivare l’affluenza abbassano notevolmente il prezzo di ingresso per i singoli (solitamente arrivando a far pagare l’ingresso € 100) e dando eccezionalmente l’ingresso gratuito a coppie e singole. I temi della serata più frequenti? Cuckold party, gang bang party, sperma party, tutte contro una ecc ecc. Insomma degli eventi creati per coppie che cercano singoli e per singoli molto vogliosi.

In questo caso invece Privè Advisor precisa che al sud i singoli solitamente pagano cifre ben maggiori dei 100 € richiesti per le “serate single”. Un “vantaggio” ed un “punto in più” quindi per i singoli nordici. Anche le coppie pagano l’ingresso. I dati inoltre tengono conto anche del prezzo pagato dalle coppie. Al nord italia infatti le coppie pagano anche loro una piccola cifra di ingresso, consuetudine che si sta diffondendo solo dopo il Covid-19 anche in alcuni club privè del sud italia e comunque anche in questo caso il costo (quasi simbolico per la coppia) rimane più basso rispetto a quello pagato al nord.

Dopo questa numerosa premessa ecco i dati del sito di recensioni di club privè, prive-advisor.com. Nei dati sono indicate le prime cinque classificate e le ultime cinque classificate:

LE REGIONI CON INGRESSI PIÙ ALTI:

1° posto: Lombardia
2° posto: Veneto
3° posto: Piemonte
4° posto: Emilia Romagna
5° posto: Liguria

LE REGIONI CON INGRESSI PIÙ BASSI:

1° posto: Campania
2° posto: Calabria
3° posto: Sicilia
4° posto: Puglia
5° posto: Lazio

Privè Advisor precisa, inoltre, che alcune regioni non sono state considerate perché in esse non è stata rilevata la presenza di club privè. Per esempio in regioni quali la Val d’Aosta e la Sardegna. Privè Advisor rimane a disposizione per eventuali suggerimenti, richieste, curiosità, precisazioni.





Condividi


Seguici
sui Social


Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. Accedi o Registrati!